La Cartomanzia e i tarocchi

Le carte utilizzate per fornire i responsi di cartomanzia possono essere le più disparate. In Italia le più diffuse sono le carte napoletane, più comunemente chiamate carte da briscola. Hanno quattro semi, ognuno dei quali è collegato ad aspetti diversi della nostra vita, come amore e denaro. Sono molto utilizzate anche le carte marsigliesi, con figure particolare anch’esse riconducibili ad aspetti ed eventi del nostro vissuto. Al giorno d’oggi è possibile trovare Image result for cartomanti on the phonetantissimi tipi di carte usate nella cartomanzia, come le carte dei gatti o le carte delle fate. I metodi di lettura possono differire molto, anche a seconda della tradizione che si tramanda in modo soprattutto orale. Tra i metodi di lettura delle carte napoletane per esempio troviamo il metodo a cinque carte, in cui, dopo avere mischiato bene il mazzo, si richiede al consultante di fermarci. Dopodichè le carte verranno suddivise in mazzi più piccoli e dalla parte inferiore di questi mazzi estrarremo 5 carte. Andremo disponendole da sinistra verso destra, tenendo presente che le carte capovolte hanno un significato diverso dalle carte con il verso diritto. Iniziando a leggere da sinistra, si partirà dagli eventi del passato più remoto, per poi passare al passato più prossimo, al presente, al futuro più vicino e infine al futuro più lontano.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *